Se ti piacciono le mie ricette e le vuoi condivivere sui social ne sarò felice ma ti chiedo un piccolo aiuto, cita la fonte e condividi anche questo link. Grazie mille.

 

Talmente soffici che sembrano all’olio o al latte.

Preparate una biga la sera precedente con:

300g di farina 0

150g di acqua

3g di ldb secco oppure 12g fresco.

Con il licoli :

50g di licoli

125g di acqua

300g di farina 0

Con pasta madre :

sciogliere la madre in 135g di acqua

aggiungere 300g di farina.

In ogni caso impastare, fatene una palla, incidete a croce , coprite e lasciate maturare tutta la notte. Almeno 17 ore se usate lievito di birra, se usate lieviti naturali Max 12 ore.

Trascorso il tempo necessario mettere la biga a pezzetti in vasca, unite 210g di acqua e iniziate a farla sciogliere con la frusta, poi mettete il gancio e aggiungete 300g di farro, 5g di malto in polvere o in pasta e 20g di sale, prima che incordi del tutto.

Fate impastare lentamente, deve essere liscio e morbido come seta.

Versatelo sul piano e date un paio di pieghe a tre, parlate e fatelo lievitare sigillato fino al raddoppio.

Versate sul piano e senza sconfiare troppo pezzate a 100g , ogni pezzo lavoratelo come per i panielli della pizza Napoli con formatura a Fiore e man mano sulla placca foderata con carta forno, coprite con un telo inumidito o pellicola e lasciateli lievitare fino al raddoppio. 10′ prima di infornare incidete e poi cuocere 220 per 40′ circa con vapore.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: