Preambolo:  Mariella dirò la verità tutta la verità niente altro che la verità, lo giuro. Io volevo fare la rosticceria palermitana però erano le 6 del mattino ed ero abbastanza rinco. Ho sbagliato a pesare acqua e invece di mezzo litro su un kg di farina ne ho messa un litro. Mentre albeggiava è partita anche un’imprecazione perché l’impasto era liquido e ho tirato giù qualche santo contro il mulino però …poi mi sono resa conto. Per farla breve: su un kg di farina ho lasciato invariato tutto, grassi sale e zucchero ma ho solo aggiunto 500g di farina…il resto tutto uguale. vi scrivo la variante

1000g di farina 0 w260

750g di acqua

35 g di zucchero

35g di strutto

2 pizzichi di sale

7 g di ldbs

Per la preparazione e impasto Rosticceria Palermitana

una volta raddoppiato versare sul piano, pezzare a 120g, se le volete piu grandi anche 150g e fatene una sorta di paniello come per la pizza Napoli. Fate rilassare i panielli per circa 30′ e poi stendendoli con le mani fatene dei cerchi di circa 12/15cm di diametro. poggiateli sulle teglie ricoperte di carta dorno, aspettate ancora 30′ e infornate statico a 190/200 per 20′

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: