Pizza tonda al piatto romana bassa

La pizza romana, quella bassa e croccante. Proviamo a farla in casa.

Ci occorre solo una pietra refrattaria da posizionare nella parte più passa del forno e una paletta per infornare.

1 kg di Farina Blu Caputo pizzeria W280 o corrispondente

700 gr di acqua di rubinetto molto fredda

2 gr di lievito fresco

20 gr di sale

15 gr di EVO

Semola rimacinata per lo spolvero e la stesura

Chiuso l’impasto mettere in cassetta, attendere 2 ore e porre in frigo a 4° per 12/24 ore.

Stagliare a freddo pezzature da 180/190 gr 

Formare, chiudere in cassetta e aspettare l’appretto 3/4 ore.

Qui troverete il VIDEO della stesura a mano ma va bene anche il mattarello. 

Cottura nel forno di casa: Su refrattaria – Massima temperatura possibile ventilato.

Se avete funzione pizza, usatela e sempre al max della temperatura.

Cottura effeuno:  350°platea. 250° al cielo

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    Grazie mille!

  2. Grazie a te

  3. Anonimo ha detto:

    Grazie Barbara, sei bravissima

Rispondi a Anonimo Annulla risposta