ACQUA FERMENTATA DI FRUTTA O ORTAGGI per pane e pizza


Ingredienti:
Per ottenere lievito di acqua fermentata si possono usare i seguenti frutti sia freschi che essiccati: mele, fichi prugne, uva, uva passa, mirtilli, albicocche, pesche, fragole, ananas, cachi oppure olive, peperoni.

200 gr. Di frutta o ortaggio biologico, lavato tagliata in pezzi da 2/3 cm, dove possibile mantenere la buccia
600 gr. di acqua non contenente cloro
Una bottiglia di plastica sterilizzata per uso alimentare
100 gr. zucchero, per frutta molto zuccherina diminuire anche della metà
Temperatura compresa tra i 22 e i 28 gradi. Non esporre al sole

PASSAGGI
Mettere tutti gli ingredienti nella bottiglia chiudere e agitare bene. Lasciare a t.a.
Due volte al giorno, aprire la bottiglia, liberare i gas, richiudere e agitare. Importante questo passaggio x tenere idratata la frutta e evitare le muffe, liberare i gas di fermentazione.
Dopo 4/5 giorni l’acqua dovrebbe essere effervescente come una lattina di Coca. Filtrare l’acqua attraverso un colino in un contenitore di vetro pulito. Riporre in frigo fino all’uso.
Questa acqua si conserva in frigo per un mese, alimentandola con un cucchiaio di zucchero una volta a settimana.