Gnocchi di ricotta con burro e erbe aromatiche ricetta Gluten free


Questi gnocchi sono veramente buoni e leggeri, accompagnati da una serie di verdure ben cucinate avremo un pranzo completo, vegetariano e light. La ricotta può essere di vaccino o di pecora, se siete a dieta usate quella di vaccino, è più leggera. Se non volete usare burro per condirli potete sostituire con olio EVO non troppo acido mescolato ad un pò di latte, un toscano o un ligure sono perfetti.

Facili e veloci…Ingredienti x 4 persone

1 Kg di ricotta freschissima (comprata al banco del salumiere e non nelle confezioni al banco frigo)

Maizena o Amido di mais QB

2 uova intere non molto grandi

Parmigiano grattugiato

erbe fresche aromatiche : salvia e rosmarino

noce moscata

sale

pepe

Preparazione

Ponete sul fuoco una pentola con acqua salata e mentre giunge a bollore mettete la ricotta in una terrina e schiacciate con l’aiuto di una forchetta, aggiungete le uova intere, 2 generose manciate di parmigiano grattugiato, noce moscata, poco sale e pepe e iniziate ad amalgamare con un cucchiaio di legno, aggiungete poco alla volta la maizena o amido di mais e fate in modo che raggiunga una consistenza tale che vi permetta di formare delle piccole palline grandi poco meno di una noce.

Fate una prova:

Nel frattempo l’acqua bollirà quindi povate uno gnocco, gettatelo nell’acqua bollente e quando torna in superfice è cotto, come per i normali gnocchi di patate. Assaggiatelo e valutate se correggere di sale o di pepe. , se non si rompe, sarà morbido ma compatto l’impasto è ok e procedete con tutti gli altri.

Assaggiando vi accorgerete che non hanno bisogno di grandi condimenti, sono molto buoni da soli, quindi serve solo un pò di burro fuso oppure olio emulsionato a qualche cucchiao di latte per tenerli sciolti, una spolverata di parmigiano e le erbe aromatiche fresche completano il piatto. Serviteli caldissimi.

Lascia un commento se ti è piaciuta, si accettano critiche, suggerimenti perchè non si finisce mai di imparare.

Buon Appetito!

Barbara

Torta di di ricotta e visciole ricetta tipo Boccione al ghetto.


_7__officina__cruscaurbana_panclub
La ricetta raccontata

La frolla:

375g di farina 00

200g di burro freddo di frigo

150g di zucchero semolato

4 tuorli

Sabbiare farina e burro nel mixer, aggiungere i tuorli uno alla volta e lo zucchero, versare sul tavolo, lavorare leggermente con la punta delle dita, sigillare e mettere 30’in frigo

Il ripieno:

200g di marmellata di visciole o amarene

500g di ricotta di pecora

150g di zucchero

1 uovo intero

3 cucchiai di liquore ( amaretto-rum)  *opzionale

Mescolare ricotta, zucchero, uovo e liquore.

Con 2 terzi della frolla ricavare un disco e foderateci una teglia tonda da 28 anche i bordi.

Sul fondo distribuite la marmellata e poi tutta la ricotta.

Con la restante frolla ricavate un disco più piccolo che va a coprire l’intera torta, chiudete con i bordi del disco sottostante. Spennellate con tuorlo e infornate a 200 per 50′

Salva